Testo

Si quis horum in ecclesia sua sub episcopo suo proprium retinet et seculariter vivit, si afflatus spiritu sancto in aliquo monasterio uel regulari canonica se salvare voluerit, quia lege privata ducitur, nulla ratio exigit, ut a publica lege constringatur.
K÷ln, Erzbisch÷fliche Di÷zesan- und Dombibliothek 127, fol. 194r Graziano II aggiunse la frase chiave, giÓ rinvenuta solo nella Collezione dei 13 Libri, alla sua versione finale